Scuola Secondaria Arturo Martini

SCUOLA  SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ ARTURO MARTINI”

Via Sante Dorigo n. 10, Treviso – tel. 0422/302325

Alunni 248 – Classi 11

ORGANIZZAZIONE

  • Settimana corta (da lunedì a venerdì)
  • Orario: 8.00 – 13.30
  • Recupero delle ore rimanenti in alcuni pomeriggi su  progettazione del collegio docenti
  • Servizio mensa in occasione di attività pomeridiane
  • Corsi a indirizzo musicale: pianoforte, violino,  chitarra e flauto (dall’anno scolastico 2012/2013) – accesso previo test  attitudinale

SPAZI DELLA SCUOLA E’ dotata di:

  • ufficio per il collaboratore del preside
  • 1 sala insegnanti
  • 1 aula insegnanti dotata di postazioni informatiche
  • 1 aula ricevimento genitori
  • 12 aule di cui 3 attrezzate con lavagna interattiva  multimediale (LIM)
  • 1 aula magna
  • 1 biblioteca
  • 1 laboratorio linguistico
  • 1 laboratorio di scienze
  • 1 laboratorio di matematica attrezzato con lavagna  interattiva multimediale (LIM)
  • 1 laboratorio storico-geografico attrezzato con  lavagna interattiva multimediale (LIM)
  • 2 laboratori informatico/multimediali (con 16 e 22  postazioni)
  • 1 laboratorio di arte e immagine
  • 1 laboratorio di musica
  • 2 aule per la manualità
  • 4 aule per la didattica speciale
  • 1 palestra con spogliatoi
  • 1 mensa
  • 1 archivio

PROGETTI

Educazione  Alla Salute

Lo scopo del progetto è fornire  un’informazione adeguata e partecipata relativa al concetto di salute e  prevenzione per i giovani in età scolare. Fornire  risposte semplici, esaustive, ma comprensibili,   sui temi di sicurezza e benessere psicofisico . Suggerire sane abitudini  e corretti stili di vita. Sono previste le seguenti attività:

      • Primo soccorso   (classi prime)
      • Lotta al Tabagismo (classi seconde)
      • Educare all’alimentazione consapevole (classi  seconde)
      • “Radicchio della salute” (tutte le classi)
      • Educazione all’affettività: progetto “Cura della  persona in situazione di contrasto/conflitto”(classi terze)

Sono previsti anche interventi  di    esperti  esterni (volontari della  Croce Rossa, Dott. Latini della Lega Tumori, esperti ULSS 9 di Treviso).

Progetti Del Dipartimento Di  Lingue Straniere – Corso Di Potenziamento Lingua Inglese K.E.T

  • Lettore  madrelingua inglese
  • Theatrino  (Lingua Inglese)
  • Laboratorio  Lingua Inglese per alunni stranieri
  • Lettorato  seconda Lingua straniera
  • Progetto  continuità seconda lingua comunitaria

Progetto  Continuità  Scuola Primaria E Secondaria

Il progetto intende creare un clima favorevole all’inserimento degli  alunni che si iscrivono nella nostra scuola e, più in generale, al  raggiungimento di un benessere generale dei ragazzi nell’ambiente scolastico. Attività previste:

  • Per glialunni della scuola primariasono  previste visite all’istituto durante le quali essi sono accolti e coinvolti in  diverse attività finalizzate al superamento di quel “timore” che spesso  accompagna l’ingresso in una nuova realtà. In queste occasioni è previsto inoltre  che, divisi in piccoli gruppi, possano partecipare alle attività didattiche per  poter provare direttamente l’esperienza della scuola secondaria. È previsto  anche unopen day: la scuola   organizza nel mese di gennaio due incontri (uno per ognuna delle due  sedi) con gli alunni delle classi quinte ed i loro genitori per la  presentazione dei corsi e delle attività curricolari e integrative. Agli alunni  delle classi quinte è anche rivolto ilprogetto“Continuità seconda  lingua”che ha come obiettivi: l’avvicinamento  e conoscenza delle diverse LS; la  sensibilizzazione al plurilinguismo e motivazione allo studio della LS; l’orientamento  nella scelta della LS.
  • Per glialunni delle classi primedel nostro  istituto sono previsti nei primi giorni di scuola diversi momenti tesi a  favorire un clima di accoglienza: il saluto da parte del Dirigente Scolastico,  la visita agli ambienti dell’istituto, attività   ludiche utili a creare un clima di classe positivo e accogliente.
  • Per glialunni che si inseriscono nel corso dell’anno  scolasticosono previsti un colloquio con l’alunno e con la famiglia e  attività specifiche di inserimento in cui sono coinvolti anche i compagni di  classe.

Integrazione Degli Alunni Stranieri P.A.S. Separtout Progetto Alunni Stranieri Nella Scuola  Media Di fronte alla presenza diversificata e sempre più  rilevante di una componente multietnica, la nostra scuola realizza da diversi  anni interventi specifici che fanno riferimento al progetto “Approccio  interculturale ai curricoli”. Obiettivo generale di questo progetto è la  costruzione di itinerari didattici a  carattere interculturale  volti a  decostruire gli stereotipi e decentrare i punti di vista, attraverso percorsi  che intendono sviluppare nei ragazzi e negli insegnanti un‘attenzione alla  diversità e al rapporto con l’altro per favorire lo scambio, l’interazione e la  comunicazione. Le attività didattiche proposte vanno dagli  interventi mirati al rafforzamento delle conoscenze di base negli alunni  stranieri (corsi di lingua italiana, recupero abilità cognitive di base)  ad  azioni volte a coinvolgere la  generalità degli alunni, nell’ottica di un confronto multi-culturale e  dell’acquisizione di un fondato senso del rispetto reciproco …In Biblioteca Scopo fondamentale del  progetto:

  • fornire       ai docenti dell’Istituto comprensivo e a tutti gli alunni uno spazio       adeguato e attrezzato di libri, riviste, materiali multimediali (film,       documentari…) per l’attività didattica, la lettura personale e       l’aggiornamento professionale;
  • rendere la biblioteca accessibile e fruibile anche in       orario pomeridiano, con la presenza di almeno un insegnante. Nel primo       quadrimestre – il martedì pomeriggio –        si svolgerà in questo ambito il corso “IMPARO A STUDIARE” (vedi       attività extracurriculari della scuola media).

Attività Sportiva I docenti di Scienze Motorie accompagnano gli alunni a gare o attività  sportive; confluisce nello stesso progetto la realizzazione dei corsi di sci  finanziati dalle famiglie.

Progetto “ Screening Dislessia” Scopo fondamentale del  progetto Rilevare i casi sospetti di DSA e attivare le necessarie azioni di  recupero didattico In caso di persistenti difficoltà, comunicare alla famiglia e richiedere  valutazione presso i Servizi Attuare didattica personalizzata con strumenti compensativi e misure  dispensative Laboratori a docenti, genitori, alunni DSA su nuove tecnologie e  didattica

Treviso Artestoria Scopo fondamentale del corso: continuare e  migliorare ulteriormente l’esperienza dello scorso anno del laboratorio  TREVISOARTESTORIA perché diventi nel tempo attività qualificante la scuola  stessa.

  • offrire agli alunni più motivati un’esperienza di  scuola attiva particolarmente stimolante e significativa per loro sul piano  della metodologia e dei contenuti.

Sperimentare operativamente il sapere e il saper fare in un contesto in  cui essere studente è bello.

Attività Di Manualità

E’ unprogetto triennaleche coinvolge tutti i docenti.  L’orientamento, alla luce delle trasformazioni del contesto sociale, economico  e culturale, anche se richiede attività specifiche soprattutto nell’ultimo anno  della scuola media, non può più essere una pratica da gestire in alcuni momenti  del percorso scolastico, ma richiede un piano di azioni con finalità maturativa  che, in una prospettiva trasversale e verticale, mirino a sviluppare competenze  orientative: • capacità di attivarsi di fronte a un  compito/problema, analizzandone gli elementi; • capacità di pianificare azioni e di  valutare i risultati e conseguenze delle strategie messe in atto; • capacità di confrontarsi con gli altri,  ampliando il proprio punto di vista. Orientare significa mettere l’individuo  nella condizione di prendere coscienza di sé e di far fronte alle mutevoli  esigenze della vita, per raggiungere il pieno sviluppo della persona e per  contribuire al progresso della società.

Attività Di Orientamento

E’ unprogetto triennaleche coinvolge tutti i docenti.  L’orientamento, alla luce delle trasformazioni del contesto sociale, economico  e culturale, anche se richiede attività specifiche soprattutto nell’ultimo anno  della scuola media, non può più essere una pratica da gestire in alcuni momenti  del percorso scolastico, ma richiede un piano di azioni con finalità maturativa  che, in una prospettiva trasversale e verticale, mirino a sviluppare competenze  orientative: • capacità di attivarsi di fronte a un  compito/problema, analizzandone gli elementi; • capacità di pianificare azioni e di  valutare i risultati e conseguenze delle strategie messe in atto; • capacità di confrontarsi con gli altri,  ampliando il proprio punto di vista. Orientare significa mettere l’individuo  nella condizione di prendere coscienza di sé e di far fronte alle mutevoli  esigenze della vita, per raggiungere il pieno sviluppo della persona e per  contribuire al progresso della società.

Educazione Alla Legalità E Alla Solidarietà

Finalità della attività è  quella di sensibilizzare gli alunni ai valori della legalità e della  solidarietà sviluppando una cultura aperta all’accoglienza, al dialogo, al  confronto, alla cooperazione e alla solidarietà.Per tutte le classi, attraverso  i rappresentanti degli studenti, sono previsti momenti di confronto all’interno  del Consiglio degli Studenti che si riunisce periodicamente per affrontare  problematiche legate alla vita scolastica Per le Classi Terze, in particolare, è prevista una  serie di incontri con il Colonnello Costantini , testimone diretto di un evento  tragico legato alla seconda guerra mondiale e la partecipazione al concorso  promosso dal Colonnello.

Il Patentino

Prevede la realizzazione di  corsi specifici rivolti agli alunni e mirati al conseguimento del patentino del  ciclomotore.

Verso Una Scuola Amica

Finalità di questa attività  sono: Promuovere la conoscenza e la  valorizzazione della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e del’adolescenza  nella scuola; Costruire in modo partecipato (adulti e ragazzi)  una scuola che accolga le differenze, favorisca la partecipazione attiva e  responsabile dei ragazzi, creando un contesto formativo ed educativo in cui gli  alunni vivano pienamente la loro infanzia e adolescenza realizzando al meglio  il loro diritto all’apprendimento. La  sede aderisce, con attività specifiche e caratterizzanti la  scuola secondaria di primo grado,  ai seguenti Progetti d’Istituto ( per la descrizione dei quali si rimanda alla  parte generale del P.O.F.):

  • “La Lingua per comunicare, la lingua per  studiare”Laboratori di insegnamento dell’italiano come Lingua seconda
  • “Un ponte tra culture” la mediazione  linguistico-culturale
  • Integrazione alunni con disabilità
  • Più sport @ scuola

DOCENTI E MATERIE DI INSEGNAMENTOCLASSI PRIME

CLASSE 1 A CLASSE 1 B CLASSE 1 C CLASSE 1 D
Italiano, Storia E Geografia Zuccarello Manuela(1) Bandiera Maurizio (1) Zuccarello Manuela Alessandrini Roberta
Inglese Zanetti Daniela Zanetti    Daniela Colzani Chiara (2) Bonani Antonella(2)
Francese Simbula Lucia Angela Codogno Simonetta Taffarello Francesca Taffarello Francesca
Matematica E Scienze Boccardo Silvia Lanzotti      Antonella Moroldo Gianpaolo(1) Lanzotti Antonella(1)
Tecnologia Varese Angelo Varese Angelo Varese Angelo Vittoria Maria
Arte E Immagine Sarcina Adriana Sarcina Adriana Sarcina    Adriana Villalta Fabiola
Musica Li Puma Verbena Li    Puma Verbena (2) Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena
Religione Cattolica Gavagnin Federico Gavagnin    Federico Gavagnin Federico Gavagnin    Federico
Sostegno Fano Elisa – Giarrusso Salvatrice Agnini Maria Rosaria Villalta Fabiola Fano Elisa
Scienze Motorie E Sport Foltran Giordano(2) Papalia Maria Foltran    Giordano Foltran    Giordano
Cittadinanza E Costituzione Cenedese Donata Mangiameli Rita Cenedese Donata Cenedese Donata
Componente Genitori “Consiglio Di Classe” Legoramo    AngelaMede’    Giorgia

Petti    Annarita

Rusciadelli    Stefania

Bettiol Laura Lorenzon AntonellaMarrama Valeria Castiglia    ConcettaDe    Biasi Monica

Flouard    Marie Laure

Schiavon    Fabrizia

Bedin    PaolaMulas    Graziella

Sarpellon    Valentina

Scudeller    Sabrina

(1) Coordinatore – (2)Segretario

DOCENTI E MATERIE DI INSEGNAMENTOCLASSI SECONDE

CLASSE 2 A CLASSE 2 B CLASSE 2 C CLASSE 2 D
Italiano, Storia e Geografia Ghiotto      Silvia(1) Mangiameli Rita (1) Sponza Antonietta Alessandrini Roberta (1)
Inglese Zanetti    Daniela (2) Zanetti    Daniela Colzani Chiara Bonani Antonella
Francese Simbula Lucia Angela Codogno    Simonetta Taffarello    Francesca Taffarello Francesca
Matematica e Scienze Boccardo Silvia Cazzaro Marta Moroldo Gian Paolo Lanzotti Antonella
Tecnologia Varese Angelo Varese Angelo Varese Angelo (2) Vittoria Maria
Arte e immagine Sarcina Adriana Sarcina Adriana Sarcina    Adriana Villalta Fabiola
Musica Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena
Religione cattolica Gavagnin    Federico Gavagnin    Federico Gavagnin    Federico Gavagnin    Federico
Sostegno Vincenti Belinda (2) Agnini Maria Rosaria (1) Fano Elisa (2)
Scienze Motorie e Sport Foltran Giordano Papalia Maria Foltran    Giordano Foltran    Giordano
Cittadinanza e Costituzione Mangiameli Rita Mangiameli Rita Cenedese Donata Cenedese Donata
Componente genitori “Consiglio di Classe” Ancona    VeraMerotto    Graziano

Piferi    Stefania

Toldo    Ilaria

Carrer       AntoniettaMulache’ Luisa Someda De Marco Zambon Lucia Breda    AntonellaFavero    Maria Teresa

Zanatta    Francesca

Benini    PaolaBonet    Monica

Dal    Ben Fabiola

Piaser    Serena

(1) Coordinatore – (2) Segretario

DOCENTI E MATERIE DI INSEGNAMENTOCLASSI TERZE

CLASSE 3 A CLASSE 3 B CLASSE 3 C
Italiano, Storia e Geografia Ghiotto Silvia Bandiera Maurizio Sponza Antonietta(1)
Inglese Zanetti    Daniela Zanetti    Daniela Colzani Chiara
Spagnolo Taffarello Francesca Codogno    Simonetta Taffarello    Francesca
Matematica e Scienze Boccardo Silvia(1) Cazzaro Marta(1) Moroldo Gian Paolo
Tecnologia Varese Angelo Varese Angelo Varese Angelo
Arte e immagine Sarcina Adriana Sarcina Adriana(2) Sarcina    Adriana
Musica Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena Li    Puma Verbena
Religione cattolica Gavagnin    Federico Gavagnin    Federico Gavagnin    Federico
Sostegno Di Bernardo Rosaura (2) Giarrusso Salvatrice Villalta Fabiola(2)
Scienze Motorie e Sport Foltran Giordano Foltran Giordano Foltran    Giordano
Cittadinanza e Costituzione Cenedese Donata Mangiameli Rita Cenedese Donata
Componente genitori Baso MarinaRossetto Paola Chiozzotto ElisabettaDurante Arcangelo Lauretti Nicoletta Volpato Luana Chies    GraziellaPaccagnan    Tilliana

Piovesana    Monica

(1) Coordinatore – (2) Segretario

INSEGNANTI DI STRUMENTO

Chitarra Balsimini Alessandro
Pianoforte Osellame Davide
Violino Gentili Laura

Gli alunni di classe seconda e terza iscritti ai corsi musicali  continuano la frequenza presso la SMS “Stefanini”